Renzi, hanno cercato i “responsabili”, non li hanno trovati. Non so se domani sì

26

AgenPress –  “Se hanno i responsabili, buon lavoro. Li hanno cercati? Sì. Secondo me non li hanno trovati. Non è detto che non li trovino domani. Ma se si vuole andare a un governo che si appoggia sui responsabili per noi è del tutto legittimo, non c’è alcun problema. Rivendichiamo la libertà di non farne parte. Non nel nostro nome”. Lo dice il leader di Iv Matteo Renzi in conferenza stampa alla Camera.

“Se c’è un’apertura politica vera, si misura in Parlamento non in un angolo di una piazza. Abbiamo fatto i tavoli politici, se vuoi fare un’apertura vera la fai sui contenuti”.

Lo sbocco della crisi? “Tocca al presidente del Consiglio, noi siamo pronti a discutere di tutto. Non abbiamo nessuna pregiudiziale né su formule né su nomi”.

“Un nuovo governo Conte? Non abbiamo veti su nessuno, né pregiudizi su alcuno. Andare in Parlamento non è una concessione ma un elemento fondamentale. Se vorrà venire, ci troverà in Parlamento. A lui la scelta. Ma come non c’è alcun veto o pregiudizio da parte nostra, sia chiaro che sia per questa maggioranza che per una eventuale forma diversa non c’è un solo nome per palazzo Chigi. Chi dice ‘o tizio o voto’ è irresponsabile”.