Dati Covid in tempo Reale

All countries
158,956,182
Confermati
Updated on 10 May 2021 02:25
All countries
137,383,170
Ricoverati
Updated on 10 May 2021 02:25
All countries
3,306,313
Morti
Updated on 10 May 2021 02:25
spot_img

Covid. Richeldi: per il vaccino Pfizer-BioNTech rimane richiamo dopo 21 giorni

AgenPress –  “In Italia resta, al momento, l’indicazione di effettuare la seconda dose, ovvero il richiamo, del vaccino Pfizer-BioNTech dopo 21 giorni dall’inoculazione della prima. Ciò sulla base delle attuali indicazioni dell’Agenzia italiana del farmaco Aifa e degli studi disponibili”. Così Luca Richeldi, presidente della Società italiana di pneumologia e componente del Comitato tecnico scientifico (Cts).

“Al momento  stiamo alle indicazioni dell’Aifa che ci dice che, in base agli studi disponibili, l’efficacia del vaccino è garantita quando la seconda dose è somministrata a 21 giorni dalla prima. E specifica inoltre che sono ottenibili fino a sei dosi per flacone”.

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha raccomandato che tra una dose e l’altra di vaccino “in circostanze eccezionali” si può aspettare fino a sei settimane. Per l’Agenzia dell’Onu le circostanze eccezionali sono rappresentate da “problemi di fornitura” e “situazione epidemiologica grave”. “E’ possibile – ha precisato Richeldi – che anche ad una distanza di 42 giorni per il richiamo sia garantita l’efficacia del vaccino, ma non è questa l’attuale indicazione dell’Aifa e non prevedo che a breve questa sia modificata”.

spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati