Dati Covid in tempo Reale

All countries
263,733,739
Confermati
Updated on 2 December 2021 03:07
All countries
236,274,097
Ricoverati
Updated on 2 December 2021 03:07
All countries
5,241,859
Morti
Updated on 2 December 2021 03:07

Intervista a Sergio Gambino Consigliere Delegato Protezione Civile Comune di Genova

- Advertisement -

Agenpress. COSA E’ PREVISTO PER I BUONI PASTO DELLA LIGURIA, INTENDO MOLTI SONO STATI GIA’ DISTRIBUITI SE QUESTA SITUAZIONE D’EMERGENZA SI POTRARRA’ E’ PREVISTA UN’ALTRA DISTRIBUZIONE?

Finita la prima distribuzione dei buoni spesa finanziati dal dipartimento nazionale di protezione civile e distribuiti dal Comune di Genova a breve grazie a donazioni private e al contributo aggiuntivo del comune di Genova comincerà una seconda distribuzione attingendo dalla graduatoria delle domande già presentate e su cui non si è riuscito a dare riscontro per la iniziale insufficienza di fondi.

- Advertisement -

COSA NE PENSA DELLA DISTRIBUZIONE DELLE MASCHERINE IN LIGURIA, SA CHE NON SONO ARRIVATE A TUTTI?

Per quanto riguarda la distribuzione delle mascherine sin da subito si è specificato che i tempi di distribuzione non sarebbero stati brevi. La distribuzione cominciata venerdì scorso sta procedendo senza particolari intoppi. Sulla città di genova la distribuzione avverrà cercando di rispettare il più possibile la congruità tra residenti nel civico e mascherine ricevute. Verranno distribuite 2 milioni di mascherine su una popolazione di 1.5 milioni. Ragionevolmente possiamo pensare che la distribuzione sarà molto capillare.

A LIVELLO NAZIONALE SI POTEVA FARE DI PIÙ PER LA DISTRIBUZIONE?

- Advertisement -

Partendo che la distribuzione a livello nazionale è stata pari a zero o quasi è evidente sotto gli occhi di tutti che si sarebbe potuto fare di più. Ma le considerazioni e i conti si faranno a emergenza finita.

MENTRE A LIVELLO REGIONALE COSA CI SI DOVEVA ASPETTARE IN MERITO ALLA DISTRIBUZIONE DELLE MASCHERINE?

La regione Liguria ha fatto quello che poteva fare quando è riuscita a farlo. L’approvvigionamento di dpi è stata cosa molto complicata. Importanti relazioni internazionali ci hanno sicuramente aiutato.

IN LIGURIA QUANTI MORTI DA COVID 19 CI SONO STATI?

La tragica conta dei morti ieri ha segnato il superamento delle soglia dei 900 morti. Un peso che ci porteremo per tutta la vita.

SECONDO LEI COME E’ STATA GESTITA L’EMERGENZA SANITARIA IN LIGURIA?

È difficile fare una valutazione oggettiva su come è stata gestita l’emergenza sanitaria in Liguria. È evidente che delle criticità ci sono state e non è una consolazione il fatto che queste criticità si sono riscontrate praticamente in tutte quelle regioni maggiormente colpite da questa pandemia indipendentemente dal colore politico delle amministrazioni.

HA QUALCHE DICHIARAZIONE IN MERITO ALLA SITUAZIONE CHE STIAMO VIVENDO, CI PUÒ ESPORRE IL SUO PENSIERO?

A bocce ferme verranno fatte tutte le valutazioni e le considerazioni del caso per capire cosa si poteva fare in più. Sperando che quello che abbiamo vissuto in questi mesi ci aiuti in futuro ad affrontarle meglio tutti i livelli istituzionali.

Gina Zaminga

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati