Pakistan, Dreosto (Lega): “Ue monitori la situazione e chieda al nuovo governo più protezione per i cristiani”

- Advertisement -

AgenPress. “È necessario che l’Ue monitori costantemente la situazione in Pakistan e, assieme agli storici alleati statunitensi, cerchi di trovare una soluzione per la stabilità dell’area. Bisogna ricordare che, in questo momento di sfide globali in seguito alla guerra in Ucraina, è necessario guardare al Pakistan, potenza nucleare, come un’area di estrema importanza e strategica anche per la lotta all’estremismo islamico.

In questo contesto è necessario che l’Ue faccia delle pressioni al nuovo governo per garantire alla comunità cristiana pakistana maggiori tutele e protezioni per difendere la libertà religiosa dei numerosi fedeli di fede cristiana in Pakistan”.

- Advertisement -

Lo dichiara l’europarlamentare della Lega Marco Dreosto, componente titolare della Delegazione del Parlamento europeo per le relazioni con il Pakistan.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati