Truppe cecene sono tornate a Grozny, la capitale della Cecenia, dopo aver subito pesanti perdite nel conflitto ucraino

- Advertisement -

AgenPress. I temibili soldati ceceni sono stati trasportati in aereo fuori dalla zona di guerra dopo aver perso diverse centinaia di soldati, afferma l’intelligence militare ucraina.

Il servizio di sicurezza dell’Ucraina (SBU) ha affermato che le truppe, note anche come Kadyrovites, sono tornate a Grozny, la capitale della Cecenia.

L’organizzazione  ha aggiunto che i combattenti ceceni si sono ritirati dopo aver subito un gran numero di morti nelle prime tre settimane di guerra.

- Advertisement -

Dal 26 al 28 febbraio, “diverse centinaia” di combattenti ceceni hanno perso la vita, affermano gli ufficiali dell’intelligence della SBU durante gli sforzi per atterrare all’aeroporto di Gostomel.

Ramzan Kadyrov, presidente della Cecenia, inizialmente ha negato le vittime tra i suoi combattenti, ma ha riconosciuto la morte di due militari ceceni, senza fornire i loro nomi.

“Purtroppo ci sono vittime tra i nativi della Repubblica cecena. Due sono morti e altri sei sono rimasti feriti” – ha scritto su Telegram -.

- Advertisement -

Le affermazioni di entrambe le parti in merito a vite perse e all’attuale ubicazione delle truppe sono difficili da verificare, data l’area contesa in cui operavano i ceceni.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati