Fiumicino. Chiede applicazione del tassametro, tassista gli spacca il naso

538

Agenpress. All’aeroporto di Fiumicino, un ad un cliente proveniente da Madrid che chiedeva l’applicazione del tassametro, il tassista di tutta risposta lo colpisce con un pugno spaccandogli il naso.

Immediatamente identificato dalle forze dell’ordine il tassista è stato accusato di lesioni per futili motivi.

Il Comune di Roma, da quanto si apprende, sarebbe pronto a ritirare la licenza al tassista qualora le indagini delle forze dell’ordine dovessero confermere la sua colpevolezza.