Copyright, Mollicone (FdI): “Bene antitrust francese, garantire editori e giornalisti di fronte over-the-top”

357
Federico Mollicone, deputato FDI componente dell’Alleanza Inter-parlamentare sulla Cina

Agenpress. “La decisione dell’antitrust francese che ha stabilito l’obbligo per le piattaforme digitali di definire entro tre mesi i negoziati per il riconoscimento del diritto connesso introdotto nella direttiva copyright è apprezzabile e garantirà la posizione degli editori verso gli “over the top”.

Lanciamo un appello affinchè anche il parlamento italiano possa recepire al più presto l’articolo 15 della direttiva copyright, così da definire le condizioni della utilizzazione dei contenuti da parte delle piattaforme digitali, e garantire, riequilibrando il divario di valore, alle aziende editoriali di ottenere una giusta remunerazione e difendere i giornalisti e il loro lavoro, sopratutto in questa difficile fase per il settore, prevedendo espressamente che, in caso di mancato accordo entro un termine predisposto, intervenga l’Autorità di settore a definire le condizioni, anche economiche, dell’uso dei contenuti da parte delle piattaforme digitali.”

Così il deputato responsabile Innovazione di FDI, Federico Mollicone.