Lodi. Truffava anziani, arrestato sedicente mago, sequestrati 3,6 mln di euro

362

Agenpress –  Si approfittava di persone anziane promettendo in cambio di denaro, di togliere il malocchio, comunicare con i defunti e anche la possibilità di eseguire esorcismi.

Ad essere arrestato e posto ai domiciliari è Renzo Martini, in arte “Mago Candido“, con due suoi familiari per associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata e al reimpiego di denaro di provenienza illecita. L’operazione ha portato anche al sequestro di beni e altre utilità per un importo complessivo di 3,6 milioni di euro.

Martini lavorava molto in televisione e sui social media e, nel tempo, era diventato un personaggio pubblico donando al Comune di Castelgerundo (Lodi) ciò che veniva indicato come più utile per la comunità locale.