Oms. La paura e il panico stanno contribuendo alla diffusione del coronavirus

450

AgenPress –  “La paura e il panico stanno contribuendo alla diffusione del Covid e la ragione di tutto ciò è l’informazione inaccurata fornita al pubblico. La paura e il panico in realtà sono più pericolosi del pandemia stessa”.

Lo ha sostenuto in una conferenza stampa virtuale Abdinasir Abubakar, manager dell’Unità di gestione dei rischi infettivi dell’Ufficio per il Mediterraneo orientale dell’Oms, sottolineando come la paura e il panico  “inficiano la capacità delle persone di prendere decisioni intelligenti e informate” riducendo il rischio.

“E ci sono persone che stanno avvantaggiandosi da tutto ciò”, ha detto ancora Abdinasir riferendosi, senza precisare meglio, a “gente che sostiene che il Covid non esiste”.

“: