Usa 2020. Trump terrà il discorso della nomination in un prato della Casa Bianca

522

AgenPress  – “Probabilmente terrò il mio discorso alla Casa Bianca perché è un grande posto. E un posto che mi fa sentire, che fa sentire bene il Paese”.

Lo ha detto Donald Trump in una intervista al New York Post Donald, ipotizzando come location uno dei prati della residenza, verosimilmente quello a sud. Un posto all’aperto che, in tempi di pandemia, consentirà di avere un “grande gruppo di persone”.

Una decisione che solleva questioni etiche e legali per le possibili violazioni della Hatch act, una legge che impedisce ai dipendenti federali di usare la propria carica per attività politica e che, pur non valendo per il presidente, potrebbe applicarsi a quelli che lavorano per lui.

Precedentemente Trump  aveva detto che avrebbe deciso tra la Casa Bianca e lo storico campo di battaglia della guerra civile a Gettysburg, in Pennsylvania, ma nei suoi commenti in pubblico e nelle conversazioni con i suoi collaboratori aveva lasciato intendere che preferiva il primo scenario, peraltro più economico e più conveniente sul piano organizzativo.