Coronavirus. Trump, eseguiti oltre 70 mln di test. 48.000 nuovi casi e oltre 1000 morti

437

AgenPress – Nel corso di una conferenza nel New Jersey, il presidente americano Donald Trump ha annunciato che  sono stati eseguiti oltre 70 milioni di test sul coronavirus, “più dell’intera Unione europea”, riducendone grandemente i tempi, e c’è stato un calo del tasso di positività al Covid-19 del 71% da aprile e del 15% da luglio, con un calo del 6% solo nell’ultima settimana.

Trump ha detto inoltre che gli Usa stanno conoscendo la più veloce e potente ripresa della storia americana, e questo perché  la nostra economia ha solide basi e stiamo mettendo al sicuro 50 milioni di posti di lavoro.

Secondo i dati della Johns Hopkins University negli Usa sono stati registrati 47.913 nuovi casi di Covid-19 e 1.029 nuovi morti. Questi ultimi numeri portano il totale nazionale a 5.361.165 casi e 169.481 decessi. Robert Redfield, Direttore dei Centers for Disease Control and Prevention, ha avvertito questa settimana che se gli americani non rispetteranno le misure per la prevenzione del coronavirus,  come indossare mascherine ed evitare assembramenti, c’è il rischio del “peggior fallimento sanitario mai avvenuto”.