Lazio. Vaccini, Baldassarre (Lega), ritardi inaccettabili e poche dosi antinfluenzale. Zingaretti potenzi immediatamente fornitura

504

AgenPress. “Inutile che l’Unità di crisi della Regione Lazio tenti di rassicurare i cittadini annunciando la consegna di ‘sole’ 20 mila dosi a settimana di vaccino antinfluenzale alle farmacie. Se consideriamo che queste ultime sono circa 1500 sul territorio, parliamo di meno di 15 dosi per ciascuna.

Forse non si sono accorti che ogni farmacia conta già centinaia di persone in lista d’attesa per il vaccino? Per non parlare delle ASL, delle Aziende Ospedaliere e dei medici di medicina generale.

I ritardi e le consegne frazionate di quantità irrisorie di vaccini rischiano di aggravare la crisi sanitaria che stiamo vivendo. Zingaretti e Speranza riferiscano sulla questione e provvedano immediatamente a potenziare la fornitura di antinfluenzale per tutelare la salute di tutti i cittadini.”

Così Simona Baldassarre, medico ed Eurodeputata della Lega.