Insulti Meloni. Ordine giornalisti sollecita Consiglio disciplina per il conduttore

63

AgenPress – “Preso atto della condanna dell’accaduto espressa dall’emittente in un comunicato ufficiale, resta l’obbligo per il conduttore di dissociarsi immediatamente dalle espressioni incivili proferite nel corso della trasmissione. Per questo, il consiglio dell’Odg della Toscana ha sollecitato l’intervento del consiglio territoriale di disciplina che dovrà pronunciarsi sul comportamento del collega che conduceva la trasmissione”.

Il riferimento al direttore di Controradio Raffaele Palumbo conduttore della trasmissione Bene Bene Male Male del 19 febbraio 2021.

Così l’Ordine dei giornalisti della Toscana in merito “agli inqualificabili insulti rivolti nei confronti dell’on.Giorgia Meloni” nel corso della trasmissione radiofonica di venerdì scorso, precisando anche che “i due ospiti della trasmissione non sono iscritti all’Ordine dei giornalisti. L’Odg ricorda infine che “che recentemente, in merito a un altro caso di insulti rivolti all’on.Giorgia Meloni, il Consiglio dell’Ordine toscano aveva provveduto a inoltrare la segnalazione al Consiglio di disciplina”.