Dati Covid in tempo Reale

All countries
335,581,197
Confermati
Updated on 19 January 2022 10:37
All countries
268,953,728
Ricoverati
Updated on 19 January 2022 10:37
All countries
5,575,173
Morti
Updated on 19 January 2022 10:37

Afghanistan. Cinque milioni di bambini soffrono la fame, hanno lasciato la scuola per lavorare

- Advertisement -

AgenPress – Save the Children ha espresso grave preoccupazione per la crisi umanitaria che colpisce i bambini afgani, affermando che il freddo ha notevolmente aumentato i problemi per i giovani in Afghanistan.

Milioni di persone soffrono la fame, non vanno a scuola, sono sfollati e affrontano la minaccia del freddo. Hanno bisogno di assistenza umanitaria urgente, ha detto l’organizzazione.

- Advertisement -

“Le famiglie in questo momento faticano a mangiare. Quasi cinque milioni di bambini sono a un passo dalla carestia, quindi è assolutamente fondamentale che la comunità internazionale continui a sostenere l’Afghanistan”, ha affermato Kristiana Marton, ufficiale di Save the Children.

Ahmad Hussain, 11 anni, è uno dei milioni di bambini afgani che sta lavorando per permettersi il cibo per la sua famiglia di 11 membri. Ha detto che la povertà lo ha costretto a lasciare la scuola. “Ero a scuola, ma l’ho lasciata dopo che mio padre ha perso il lavoro. Ogni giorno guadagno dai 50 ai 60 afgani”, ha detto Ahmad Hussain a TOLOnews.

“Lucido le scarpe per trovare i soldi per comprare il pane per la mia famiglia; in questi giorni freddi, poche persone vengono”, ha detto Kaihan.

- Advertisement -

Secondo i risultati del Ministero del lavoro e degli affari sociali, più di dieci organizzazioni nazionali, con la collaborazione di agenzie internazionali, stanno lavorando per sostenere i bambini afgani. Le attività delle organizzazioni afghane sono state ostacolate dopo la cessazione degli aiuti internazionali all’Afghanistan.

“Gli aiuti sono diminuiti per la mancanza di coordinamento tra le agenzie internazionali. I bambini sono più a rischio che in qualsiasi altro momento”, ha affermato Zarqa Yaftali, capo di un’organizzazione di ricerca per donne e bambini.

Nel frattempo, l’Emirato islamico afferma che sono in corso sforzi per apportare cambiamenti positivi nella vita dei bambini afgani. “Raccoglieremo bambini che lavorano e troveremo loro opportunità di apprendimento e il governo aiuterà finanziariamente le loro famiglie, fa parte del piano futuro del governo per i bambini”, ha affermato Samangani.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati