Cavallaro (Cisal): precarietà e calo nascite situazione drammatica. Patto per occupazione giovani

- Advertisement -

AgenPrss. “L’abuso dei contratti a termine si sta cronicizzando, diventando la regola. Se a questo dato ci aggiungiamo il calo drastico delle nascite, aggravato dalla pandemia, ne viene fuori una situazione drammatica.

In Italia non si fanno più figli e la mancanza di lavoro o l’uso incontrollato di contratti a termine sono alla base di questa condizione. Ribadiamo la necessità di un patto sociale per favorire l’occupazione, di qualità e non precaria, di giovani e donne con azioni adeguate sulla loro competenza, interventi a sostegno della famiglia, delle giovani coppie ma anche sul sistema previdenziale. L’introduzione del calcolo contributivo e l’innalzamento dell’età pensionabile, hanno largamente contribuito a creare questa situazione”.

- Advertisement -

Lo ha detto il segretario generale della Cisal, Francesco Cavallaro commentando la nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione diffusa dall’Istat.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati