Agenpress. “Capisco la voglia di ripartire ma la frenesia da ripartenza va frenata: la Lombardia è ancora una polveriera e la classe politica non si deve far condizionare dal mood mediatico. Ci sono regioni vicine al contagio zero, si riparta da là”

“Dico no a elezioni regionali, con tante incognite ci mancano solo i comizi. Si vada all’autunno senza pietà”.

- Advertisement -

Così Gianfranco Rotondi presidente Dc e vicepresidente del gruppo di Fi.