Dati Covid in tempo Reale

All countries
156,719,257
Confermati
Updated on 7 May 2021 06:20
All countries
134,931,607
Ricoverati
Updated on 7 May 2021 06:20
All countries
3,270,225
Morti
Updated on 7 May 2021 06:20
spot_img

Diverse regioni possono passare in zone epidemiologiche più “scure”

AgenPress. Diverse regioni possono passare in zone epidemiologiche più “scure”. Ad esempio il Piemonte potrebbe passare in zona rossa. L’Istituto Superiore ha infatti comunicato alla Regione il dato dell’Rt, che è salito all’1,41.
Lo ha reso noto lo stesso presidente Alberto Cirio e in n base alle ultime disposizioni, una regione passa in zona rossa quando l’indice del contagio, appunto l’Rt, supera l’1,25.
Segnali preoccupanti anche in Lombardia. “Ora noi stiamo soffrendo – spiega il presidente Attilio Fontana – e c’è una tensione ospedaliera importante, con una diffusione più rapida rispetto alle altre ondate”, e alla domanda su un possibile passaggio in zona rossa, Fontana risponde che domani c’è “una riunione con il governo ma noi stiamo aspettando dalla cabina di regia i nostri dati per capire in che condizione ci troveremo”.
Anche il Lazio rischia di passare in un’altra fascia di colore, dall’arancione al rosso. L’indice Rt avrebbe infatti visto una risalita nell’ultima settimana, superando le soglie indicate per nuove prescrizioni.
La regione Lazio fa sapere che “i dati del contagio sono in aumento e raggiungono i livelli di due mesi fa, con un trend di crescita rispetto alle due settimane precedenti” e che “lo scenario e’ previsto in netto peggioramento”.
In Emilia-Romagna “coi dati che stanno emergendo” che passi tutta la regione in zona rossa “è nelle cose”, dichiara l’assessore regionale alla Salute, Raffaele Donini.
“In Molise – afferma il presidente Donato Toma – abbiamo scelto di andare prima in zona rossa, avevamo dati aggiornati e sapevamo che prima o poi ci saremmo finiti. Spero però che se la situazione migliorerà poi a Pasqua non dovremo stare chiusi”.
spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati