Dati Covid in tempo Reale

All countries
265,233,128
Confermati
Updated on 4 December 2021 08:10
All countries
236,861,269
Ricoverati
Updated on 4 December 2021 08:10
All countries
5,258,992
Morti
Updated on 4 December 2021 08:10

Dormire con noi fa bene al nostro amico a 4 zampe? Aumenta il livello di fiducia e il legame si fa più stretto

- Advertisement -

AgenPress – Nella ricerca di un sonno migliore, le persone spesso chiedono se dovrebbero condividere il letto con un animale domestico. Prima di arrivare a questo, prendiamoci un momento per riflettere sul rovescio della medaglia:

Dormire con te fa bene al tuo animale domestico?

“Mi piace che stiamo invertendo la domanda”, ha detto la dottoressa Dana Varble, capo veterinario della Comunità veterinaria nordamericana. “In generale, è un’ottima cosa che gli animali dormano con i loro amici umani”.
Gli animali domestici che condividono il letto del loro umano tendono ad avere un “livello di fiducia più elevato e un legame più stretto con gli umani che sono nelle loro vite. È una grande dimostrazione di fiducia da parte loro”, ha detto Varble.
“Cani e gatti che sono più strettamente legati ai loro umani ottengono ulteriori benefici per la salute, inclusi aumenti di neurotrasmettitori benefici come l’ossitocina e la dopamina, gli ormoni del benessere”.
Sono solo cani e gatti a trarre beneficio dai compagni di letto umani? Sì, ha detto Varble, con “molto, pochissime eccezioni”.
“Ho un proprietario che ha un maiale panciuto meticolosamente curato che dorme ai piedi del loro letto”, ha detto. “È un maiale al coperto di nome Norbert: i maiali panciuti sono quasi come i cani perché sono molto socievoli”. 
“Gli animali possono muoversi, abbaiare e disturbare il sonno. Il sonno nei cani (e nei gatti) non è continuo e inevitabilmente si alzeranno e cammineranno sul letto, calpestando le persone. Tutta questa attività porterà alla frammentazione del sonno”, ha affermato il dott. Vsevolod Polotsky, direttore della ricerca sul sonno e professore nel dipartimento di medicina della Johns Hopkins University School of Medicine.
Questi “microrisvegli”, che possono accadere senza che tu ne sia consapevole, “sono dirompenti perché ti tirano fuori dal sonno profondo”, ha detto Kristen Knutson, professoressa associata di neurologia e medicina preventiva presso la Feinberg School of Medicine della Northwestern University. 
“Sono stati associati al rilascio dell’ormone dello stress, il cortisolo, che può peggiorare ulteriormente il sonno”.
Questo può essere vero per molti di noi, ma studi recenti hanno dimostrato che gli animali domestici in camera da letto potrebbero essere utili per alcuni di noi.
“Le persone con depressione o ansia possono trarre beneficio dall’avere il loro animale domestico nel letto perché l’animale è un grande cuscino, una grande coperta e possono sentire che la creatura coccolosa, coccolosa e pelosa riduce la loro ansia”, ha detto lo specialista del sonno Dr. Raj Dasgupta , un assistente professore di medicina clinica presso la Keck School of Medicine della University of Southern California.
Anche i bambini possono trarre beneficio dal dormire con un animale domestico. Uno studio del 2021 ha chiesto agli adolescenti di età compresa tra 13 e 17 anni di indossare tracker del sonno per due settimane e poi di sottoporsi a un test del sonno all’avanguardia. Circa un terzo dei bambini ha dormito con un animale domestico, ha osservato lo studio, che non sembra influenzare la qualità del loro riposo.
Avere animali domestici nel letto o nella camera da letto non è necessariamente un male”, ha affermato il dott. Bhanu Prakash Kolla, specialista in medicina del sonno presso il Center for Sleep Medicine della Mayo Clinic di Rochester, Minnesota.
“Ci può essere un significativo conforto psicologico nell’avere il tuo animale domestico vicino, che può aiutare sia ad iniziare che a mantenere il sonno”.
- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati