Immigrati. Danimarca: centri di accoglienza in un Paese esterno all’Unione europea

- Advertisement -

AgenPress. Alta tensione tra Danimarca e Unione Europea sul tema immigrazione. All’origine dello scontro la legge approvata questo giovedì dal parlamento danese, che prevede la costruzione di un centro di accoglienza per profughi e migranti in un Paese esterno all’Unione europea, quasi certamente in Africa.

Stando al piano del governo i richiedenti asilo verrebbero trasportati in un paese terzo, con il quale dovrà essere stipulato un accordo bilaterale, ed è qui che verrebbe analizzata la loro richiesta di asilo. In caso di approvazione, il richiedente potrà rimanere nel paese terzo. In caso contrario, sarà rimpatriato.

- Advertisement -

 

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati