La Nato deve aiutare l’Ucraina a difendersi dalla Russia. Usa invia 100mln di dollari in missili anticarro Javelin

- Advertisement -

AgenPress – Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, afferma che le forze russe impiegheranno alcune settimane per prepararsi a un’offensiva prevista nell’Ucraina orientale.

Dice che l’alleanza deve utilizzare questa finestra per assicurarsi che l’Ucraina abbia ciò di cui ha bisogno per difendersi quando arriverà l’offensiva.

- Advertisement -

Gli Stati Uniti hanno appena approvato altri cento milioni di dollari di missili terra-aria Javelin. E ieri è emerso che la Repubblica Ceca sta inviando un certo numero di carri armati di fabbricazione russa in Ucraina, e potrebbe averlo fatto per un po’ di tempo.

Nel Regno Unito, il ministero della Difesa afferma che la situazione nel porto meridionale assediato di Mariupol sta peggiorando ulteriormente. Dice che le forze russe stanno impedendo agli aiuti umanitari di raggiungere i restanti 160.000 residenti della città.

Questo, e gli orrori di Bucha, stanno innescando nuove ondate di sanzioni internazionali.

- Advertisement -

Gli Stati Uniti dovrebbero annunciare ulteriori restrizioni contro le banche russe, nonché misure contro le due figlie adulte di Vladimir Putin.

E gli ambasciatori dell’UE si incontrano per discutere del quinto round di sanzioni in Europa, che dovrebbe includere anche banche e privati, ma anche del divieto di importazione di carbone russo.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati