Dati Covid in tempo Reale

All countries
200,108,884
Confermati
Updated on 3 August 2021 21:03
All countries
178,669,673
Ricoverati
Updated on 3 August 2021 21:03
All countries
4,255,874
Morti
Updated on 3 August 2021 21:03

Le accuse di Harry e Meghan alla casa reale. “Ero in trappola, come ora mio padre e mio fratello”

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – Meghan Markle ha raccontato di esser stata vittima di “una autentica campagna di denigrazione” in seno alla famiglia reale britannica e di essersi sentita sola e abbandonata, spiegando che ebbe pensieri suicidi quando entrò a Buckingham Palace . La duchessa di Sussex ha riferito che implorò aiuto alla famiglia reale e rivelò di essere preoccupata per la sua salute mentale ma che non fu fatto nulla per aiutarla.

La duchessa di Sussex ha sostenuto nell’intervista che i reali non volevano che suo figlio Archie diventasse principe: “C’erano preoccupazioni e conversazioni su quanto scura sarebbe stata la sua pelle quando fosse nato”. “Cambiarono le regole ed Archie non è principe. L’idea che il primo membro di colore in questa famiglia non abbia lo stesso titolo degli altri nipoti….”.

“Nei mesi in cui ero incinta le conversazioni erano “Non sarà garantita la sicurezza (al bambino), non gli verrà dato un titolo”, e anche preoccupazioni e conversazioni su quanto sarebbe stata scura la sua pelle quando fosse nato”, ha raccontato Meghan, senza precisare chi parlasse del colore della pelle del bimbo, ma riferendo di averlo saputo attraverso Harry.

“Se sono stata in silenzio o silenziata? La seconda”, ha risposto ad una domanda di Oprah Winfrey, aggiungendo poi di non “aver fatto piangere Kate, fu lei a farmi piangere”, sostenendo che la storia che aveva fatto piangere la moglie del principe William fu un punto di svolta con i media britannici.

“La regina Elisabetta mi fece sentire benvenuta”, ha aggiunto volendo fare una distinzione, “c’è la famiglia reale e ci sono le persone che gestiscono l’istituzione, sono due cose separate ed è importante essere in grado di dividerle perché la regina, per esempio, è sempre stata meravigliosa con me”.

E’ una bimba il prossimo figlio di Meghan e Harry, ha rivelato quest’ultimo nell’intervista, dicendosi addolorato del fatto che nessuno nella Famiglia reale si sia pronunciato pubblicamente e a loro sostegno contro il razzismo. Harry ha detto di non aver parlato con nessuno dei parenti di loro dei pensieri suicidi di Meghan perché si vergognava. “Ma ciò che era diverso per me, era l’elemento razza. Perché non si trattava solo di lei, ma di ciò che rappresentava”.

E ha aggiunto che, “per i fatti specifici attorno alla razza”, poteva essere “un’opportunità” per la Famiglia reale “il mostrare un certo sostegno pubblico”.  Harry ha rivelato che il padre, il principe Carlo, non risponde alle sua telefonate e che si sentono solo tramite email: “Sono deluso perché ha passato qualcosa di simile, sa cosa si prova col dolore”, ha confidato nell’intervista a Oprah Winfrey. “Cosa penserebbe la principessa Diana della nostra decisione di lasciare la famigli reale? Penso che sarebbe molto arrabbiata e triste per come tutto questo è andato a finire, ma anche che vorrebbe che fossimo felici” .

Harry ha raccontato di non aver mai tenuto all’oscuro la regina Elisabetta delle sue decisioni.  “Ho troppo rispetto per lei”, ha detto. Quando la coppia era in Canada ebbe una conversazione con la regina e con suo padre, il principe Carlo, “prima che smettesse di rispondere alle mie telefonate”.

“Ero in trappola ma non sapevo di esserlo”, ha detto ancora Harry. Intrappolato nel sistema, come il resto della mia famiglia. Mio padre, mio fratello sono in trappola”.

“Cosa penserebbe la principessa Diana della nostra decisione di lasciare la famigli reale? Penso che sarebbe molto arrabbiata e triste per come tutto questo e’ andato a finire ma anche che vorrebbe che fossimo felici”, ha aggiunto.

“La mia famiglia mi ha tagliato fuori finanziariamente”: lo ha denunciato Harry nell’intervista a Oprah Winfrey. Il principe di Sussex ha spiegato che i contratti milionari con Netflix e Spotify non facevano parte del piano quando abbandonarono la casa reale ma che la famiglia lo ha tagliato fuori finanziariamente nella prima metà del 2020 e che con Meghan doveva trovare un modo per pagare le misure di sicurezza, revocate da Buckingham Palace.

 

Altre News

Articoli Correlati