Dati Covid in tempo Reale

All countries
159,707,729
Confermati
Updated on 11 May 2021 13:33
All countries
138,362,370
Ricoverati
Updated on 11 May 2021 13:33
All countries
3,320,051
Morti
Updated on 11 May 2021 13:33
spot_img

Meno parti cesarei grazie alle nuove tecnologie

Agenpress – Un nuovo modello di gestione dei parti cesarei con l’uso delle nuove tecnologie per limitare un fenomeno che in tutte le regioni d’Italia rappresenta un problema per la salute delle pazienti, del neonato, e per il Sistema Sanitario Nazionale. La pratica del parto cesareo, infatti, quando non clinicamente necessario, comporta rischi di breve e lungo periodo per la salute della donna e del bambino, oltre ad un incremento di costi diretti ed indiretti legati al parto.

Innovery Spa, azienda leader dell’ecosistema ICT e specializzata nell’analisi ed elaborazione di Big Data, ha avviato una collaborazione con il CIRPA (Centro Interdipartimentale per la Ricerca in diritto, economia e management della Pubblica Amministrazione) ed il DIPMED (Dipartimento di Medicina e Chirurgia) coordinati dalla Prof. Paola Adinolfi dell’Università degli Studi di Salerno, ottenendo un finanziamento attraverso i Fondi Europei di Sviluppo Regionale (FESR) della Regione Campania, per l’elaborazione di un progetto finalizzato a migliorare l’efficienza e l’efficacia del percorso nascite e della relativa spesa sanitaria associata in strutture assistenziali pubbliche e private.

Il progetto denominato Training, Reorganizing, Evaluating, Enabling for Natural Birth (TREE4NB), di cui Innovery è capofila e che si concluderà entro maggio 2020, si pone l’ambizioso obiettivo di ridurre il numero di parti con taglio cesareo clinicamente non necessari nella Regione con il più alto numero di cesarei del Paese, attraverso l’utilizzo di Big Data Analytics, intelligenza artificiale e mobile app: un modello che potrebbe essere utilizzato da tutte le strutture sanitarie interessate, portando a una diminuzione dei parti cesarei in tutto il territorio nazionale.

L’analisi verticale dei Big Data, settore in cui Innovery è all’avanguardia, permette la creazione di modelli validi per tutti i settori socio-economici: proprio questo progetto rappresenta un unicum, anche a livello internazionale, per quanto riguarda i Big Data Analytics.

TREE4NB è una piattaforma digitale di acquisizione, archiviazione e processamento di dati relativi ad una pluralità eterogenea di variabili cliniche ed extra-cliniche su pazienti, operatori sanitari e struttura assistenziale. Dall’insieme di queste informazioni, attraverso l’utilizzo di algoritmi predittivi, il sistema creato da Innovery e i suoi partner punta a elaborare modelli che avranno un duplice scopo: tutelare la salute delle partorienti e dei nascituri favorendo l’efficientamento del percorso di cure e supportare il processo di digitalizzazione del Sistema Sanitario Nazionale.

Nel raggiungimento di questi obiettivi, saranno inoltre sviluppate soluzioni tecnologicamente avanzate di data privacy e data security a tutela della natura ultrasensibile delle informazioni processate in piattaforma grazie alle risorse e le competenze di Innovery nel comparto della cybersecurity.

 

spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati