Messico. Imprenditore italiano ucciso, arrestata la moglie, “autrice intellettuale” dell’omicidio

- Advertisement -

AgenPress – Svolta nell’omicidio dell’imprenditore italiano Raphael Alessandro Tunesi, ucciso in Messico il 2 luglio scorso. La procura federale ha arrestato la moglie Elizabeth con l’accusa di essere la mandante dell’assassinio mentre altre due persone indicate con i nomi di Gerardo Antonio e Luis Martín sono stati arrestate per essere gli esecutori. Lo riferiscono alcuni siti americani. Tunesi è stato freddato a colpi di pistola sparati dai sicari a bordo di una moto in un’imboscata avvenuta a Palenque, nello Stato messicano del Chiapas.

In un comunicato, la Procura generale dello Stato di Chiapas spiega che elementi della polizia hanno eseguito un mandato di cattura emesso dal giudice di controllo nei confronti di due uomini e una donna quali probabili autori del reato di omicidio di Tunesi. Secondo la procura, il lavoro investigativo e di intelligence ha consentito di chiarire i fatti e quindi ordinare l’arresto di “Elisabeth ‘N’, moglie dell’imprenditore di origine italiana, in quanto autrice intellettuale, e Gerardo Antonio ‘N’ e Luis Martín ‘N’, come autori materiali”. Gli arresti sono stati effettuati nelle città di Tuxtla Gutiérrez e Palenque, nel Chiapas. “Queste persone compariranno davanti al giudice di primo grado del distretto giudiziario di Catazajá, che sarà l’autorità che definirà la loro situazione giuridica”.

- Advertisement -

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati