Mosca. Medvedev, “l’Ucraina potrebbe perdere la sua sovranità statale e scomparire dalla mappa del mondo”

- Advertisement -

AgenPress –  “Come risultato di tutto ciò che sta accadendo, l’Ucraina potrebbe perdere i resti della sua sovranità statale e scomparire dalla mappa del mondo”.

Lo scrive in un post su Telegram l’ex presidente russo Dmytri Medvedev, attuale vice capo del Consiglio di sicurezza nazionale.

- Advertisement -

Riferendosi all’estromissione dal potere del presidente filorusso Yanukovich otto anni fa, Medvedev afferma che “dopo il colpo di Stato del 2014 l’Ucraina ha perso la sua indipendenza, è caduta sotto il diretto controllo dell’Occidente e ha cominciato a credere che la Nato avrebbe garantito la sua sua sicurezza”.

“Come risultato di tutto ciò che sta avvenendo – aggiunge l’ex presidente russo – l’Ucraina potrebbe perdere quello che è rimasto della sua sovranità e scomparire dalla mappa del mondo”. Medvedev ha inoltre affermato che “i criminali ucraini saranno sicuramente processati per le atrocità commesse contro il popolo dell’Ucraina e della Russia”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati