Pilota russo che corre per l’Italia fa saluto nazista sul podio. Ward Racing. “Ci vergogniamo, licenziato”

- Advertisement -

AgenPress –  “Un saluto nazista sul podio degli Europei juniores di kart dal russo Artyom Severyukhin, che corre sotto la bandiera italiana per le sanzioni imposte ai piloti della Russia”.

Lo denuncia, con un video sul suo profilo Twitter, Nexta tv, emittente di opposizione bielorussa che trasmette dalla Polonia.

- Advertisement -

Nel breve frame della premiazione della gara di Portimao, in Portogallo, si vede il giovane pilota sul gradino più alto del podio che si batte il petto e poi saluta a braccio teso, scoppiando poi in risate. Sullo sfondo, le note dell’inno italiano.

“Ci vergogniamo profondamente per il comportamento del nostro pilota”, ha immediatamente commentato Ward Racing, team svedese di kart.  Il team, che parla di “azioni a titolo personale”, annuncia la volontà “di porre termine al suo contratto per le gare, non ritenendo più possibile continuare la cooperazione con Severyukhin”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati