Radicali Italiani: sospensione AstraZeneca crea panico inutilmente

- Advertisement -

AgenPress. “La scelta compiuta e condivisa oggi dai principali Paesi sulla sospensione del vaccino Astrazeneca è foriera di panico ingiustificato tra la popolazione e mette a rischio la perdita di milioni di dosi che potrebbero essere vendute ad altri Paesi”, lo affermano in una nota Massimiliano Iervolino e Igor Boni, segretario e presidente di Radicali Italiani.

“L’Ema deve chiarire definitivamente e immediatamente la questione per evitare di creare danni irreparabili in questa fase delicatissima che l’Italia e l’Europa stanno vivendo. Dal buon esito e dalla rapidità delle vaccinazioni – proseguono – passa il nostro futuro, la ripresa economica e la chiusura di un periodo terribile che ha affossato speranze e creato un vulnus sociale e psicologico senza precedenti”, concludono.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati