Dati Covid in tempo Reale

All countries
331,852,703
Confermati
Updated on 18 January 2022 13:36
All countries
267,094,347
Ricoverati
Updated on 18 January 2022 13:36
All countries
5,565,821
Morti
Updated on 18 January 2022 13:36

Socchiudere gli occhi per fare amicizia con i gatti. E’ comunicazione emotiva positiva

- Advertisement -

AgenPress – Gli animali domestici sono sensibili ai segnali umani che facilitano la comunicazione inter-specifica, inclusi i segnali dello stato emotivo. Gli occhi sono importanti nel segnalare le emozioni, con l’atto di restringere gli occhi che sembra essere associato a una comunicazione emotiva positiva in una serie di specie. 

Lo dimostra uno studio britannico condotto su oltre quaranta felini dai ricercatori delle università del Sussex e Portsmouth. I risultati sono pubblicati sulla rivista Scientific Reports.

- Advertisement -

Questo studio esamina il significato comunicativo di un comportamento del gatto ampiamente riportato che coinvolge il restringimento degli occhi, indicato come sequenza di battito di ciglia lento. Le sequenze di ammiccamenti lenti generalmente comportano una serie di battiti di ciglia seguiti da uno stretto prolungato o da una chiusura degli occhi. 

Il nostro primo esperimento ha rivelato che i battiti di ciglia e il restringimento degli occhi del gatto si sono verificati più frequentemente in risposta agli stimoli di battito di ciglia lenti dei proprietari nei confronti dei loro gatti (rispetto a nessuna interazione proprietario-gatto).

 In un secondo esperimento, questa volta in cui uno sperimentatore ha fornito lo stimolo di ammiccamento lento, i gatti avevano una maggiore propensione ad avvicinarsi allo sperimentatore dopo una lenta interazione ammiccante rispetto a quando avevano adottato un’espressione neutra. Collettivamente, i nostri risultati suggeriscono che le sequenze di battiti di ciglia lenti possono funzionare come una forma di comunicazione emotiva positiva tra gatti e umani.

- Advertisement -

Per gli animali da compagnia, gli esseri umani agiscono come parti sociali chiave, con queste specie che spesso trascorrono più tempo con gli esseri umani rispetto ai conspecifici 1 . La capacità di impegnarsi nella comunicazione interspecifica, non solo leggendo segnali forniti dall’uomo ma anche producendo segnali diretti all’uomo, avrebbe evidenti vantaggi di adattamento per le specie domestiche, consentendo lo scambio di importanti informazioni sociali. È stato dimostrato che un certo numero di animali domestici utilizza indicazioni fornite dall’uomo per ricavare informazioni contestuali ed eseguire compiti. 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati