Dati Covid in tempo Reale

All countries
336,482,676
Confermati
Updated on 19 January 2022 18:38
All countries
269,726,025
Ricoverati
Updated on 19 January 2022 18:38
All countries
5,577,080
Morti
Updated on 19 January 2022 18:38

Tennessee. YouTuber subacqueo scopre in fondo ad un fiume l’auto con i corpi di due ragazzi scomparsi 21 anni fa

- Advertisement -

AgenPress – Uno YouTuber subacqueo, che ha fatto della sua missione la ricerca di persone scomparse, ha scoperto il veicolo di due adolescenti scomparsi 21 anni fa nelle zone rurali del Tennessee.

La polizia di White County il 1 dicembre ha confermato la sua scoperta di un’auto che corrispondeva a quella guidata da Erin Foster, 18 anni, e Jeremy Bechtel, 17 anni, che erano stati denunciati come scomparsi nell’aprile 2000.
Jeremy Beau Sides, il cui canale YouTube si chiama Exploring with the Nug , ha detto alla CNN di essersi imbattuto nel caso della scomparsa dei due giovani mentre cercava in un database di persone scomparse.
“Quando ho saputo che i due adolescenti sono svanito con la loro auto sono rimasto davvero colpito. Vedendo la città à dove sono stati visti l’ultima volta, ho visto che un grande fiume l’attraversava. e mi sono detto, che dovevo andare a guardare”.
Sides, che si occupa di tutte le riprese e il montaggio, ha preso la sua attrezzatura e si è diretto a Sparta, il capoluogo della contea di White County, nel Tennessee.
La sua prima ricerca non ha avuto successo, ma il video della ricerca è stato portato all’attenzione dello sceriffo della contea di White Steve Page alla fine di novembre da un membro della famiglia di Foster. 
Page ha dichiarato  di aver contattato Sides per suggerire di guardare in una posizione diversa lungo il fiume Calfkiller.
Ed è qui che Sides ha fatto la scoperta. Il suo video mostra il momento .
“Whoa, oh ok, è al 100% un’auto davanti a me”, dice mentre fissa il sonar. “Ho cercato tutto il giorno e finalmente ho trovato una macchina.”
Dopo aver ricevuto la chiamata di Sides, la squadra di polizia “è arrivata sulla scena in pochi minuti per indagare, il che ha portato alla conferma della corrispondenza del veicolo”, ha detto la polizia.
La scoperta è stata emozionante, ma “triste perché significa che i due adolescenti erano  morti”, ha detto Sides.
Ha detto che sperava che questo potesse aiutare a portare un po’ di pace alle famiglie dei ragazzi scomparsi. “In definitiva, voglio solo aiutarli”. 
I resti nell’auto devono ancora essere identificati e saranno inviati per il test genetico del DNA e possibili confronti con le impronte dentali, hanno detto le autorità. 
Il maggiore John Meadows, l’investigatore capo del caso, era compagno di classe dei due adolescenti.
“È molto triste poter far parte di qualcosa che porterà così tanto dolore alle loro famiglie”.
- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati