Commercio. Vendite agosto -0,6%su mese. Codacons. Per piccoli negozi è “ecatombe”

231

Agenpress – Malissimo i dati sulle vendite al dettaglio di agosto. Lo afferma il Codacons, commentando i dati diffusi oggi dall’Istat.

“Non solo rispetto al mese precedente le vendite calano del -0,6%, ma si registra un forte rallentamento anche su base annua, di cui fanno le spese soprattutto i piccoli negozi, a tutto beneficio dell’e-commerce – spiega il presidente Carlo Rienzi – Una battuta d’arresto molto pesante per il commercio, che riguarda anche i beni alimentari, con una diminuzione del -0,9% in valore e -1,0% in volume”.

“Per i piccoli negozi si registra una vera e propria “ecatombe”, con le vendite che su base annua segnano picchi del -1,3% per gli esercizi fino a 5 addetti, mentre da gennaio gli acquisti, in tale tipologia di negozi, sono calati complessivamente del -1,2% – prosegue Rienzi – Una situazione critica che mette a repentaglio migliaia di posti di lavoro e di cui beneficia solo il commercio online, la cui corsa appare inarrestabile e che ad agosto segna un incremento