Tensione tra sostenitori M5S e giornalisti. Aggredito Filippo Roma de “Le Iene”

329

Agenpress. Insulti e spintoni tra militanti del Movimento 5 Stelle e i giornalisti che si sono precipitati intorno al sindaco di Roma Virginia Raggi al suo arrivo a Italia 5 Stelle.

La situazione è sfuggita di mano quando è comparso Filippo Roma, giornalista de Le Iene e autore di un’inchiesta sui rifiuti a Roma.

Filippo Roma ha dovuto allontanarsi e ha raccontato: “Il sindaco si stava avvicinando verso il palco circondata dai giornalisti nell’area stand, quindi a ridosso del pubblico – dice – Quando mi hanno visto è scattato il tentativo di linciaggio. Se non fosse intervenuta la polizia a salvarmi, non sarei qui a raccontarla. Ero circondato da 100 persone, chi si faceva sotto con pugni, colpendo anche il cameraman, chi urlava insulti pesanti. E’ stato davvero incredibile, io sto bene, solo un cazzotto mi ha sfiorato“.