Catanzaro. In manette i vertici di due principali clan di ‘ndrangheta operanti a Cosenza

195

Agenpress – Un’operazione di Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza è in corso per l’esecuzione di un provvedimento di fermo emesso dalla Dda di Catanzaro nei confronti di 18 soggetti appartenenti ai due principali clan di ‘ndrangheta operanti a Cosenza.

Per gli investigatori sono stati decapitati i vertici delle due cosche. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di omicidio, estorsione tentata e consumata, porto e detenzione abusivi di arma, ricettazione, spaccio di droga, usura e lesioni, tutti aggravati dalle modalità mafiose.