7 gennaio 2020, «Festa del Tricolore». Spesso le bandiere sono esposte logore, sporche e scolorite

1290

Agenpress – Il 7 gennaio, nella ricorrenza della nascita del Tricolore, si celebra la Giornata Nazionale della Bandiera, uno dei simboli della Repubblica Italiana insieme con l’inno nazionale e l’emblema di Stato.

Quest’anno, le più importanti celebrazioni ufficiali si svolgono a Roma e a Reggio Emilia.

Nella Piazza del Quirinale avrà luogo il cambio della Guardia d’onore in forma solenne, che vedrà protagonisti il Reggimento Corazzieri in uniforme di gala e la Fanfara del IV Reggimento Carabinieri a cavallo.

A Reggio Emilia, il Capo dello Stato Sergio Mattarella renderà omaggio al Tricolore che il 7 gennaio 1797 la Repubblica Cispadana adottò, per la prima volta, quale vessillo di Stato.

Nonostante la legge definisca le modalità dell’imbandieramento degli edifici pubblici, non sempre i vessilli sono esposti correttamente così come – e duole doverlo registrare – i drappi sono con troppa frequenza logori, sporchi e scoloriti.

Nonostante sua rilevanza ideale, sono poche le manifestazioni organizzate nel Paese da enti privati e associazioni per celebrare degnamente la Giornata della Bandiera e diffondere la conoscenza del simbolo più antico e pregnante dell’identità nazionale italiana. Fra le più significative segnaliamo quella promossa anche quest’anno dal Rotary International Firenze grazie all’impegno del presidente del Rotary Firenze Nord Sandro Addario, Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e socio dell’ANCRI, da sempre attento alla promozione degli ideali patriottici e civili. Si tratta della ventesima edizione della benemerita iniziativa.

Da alcuni anni è scesa però in campo l’Associazione Nazionale insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (ANCRI), che ha avviato una duplice campagna di comunicazione – «Viaggio tra i valori e i simboli della Repubblica» e «Decoro del Tricolore» – volta a promuovere, attraverso i simboli nazionali, i grandi valori richiamati dalla Costituzione repubblicana.

Lo scorso anno, l’omaggio al Tricolore da parte dell’ANCRI ha avuto luogo nel simbolo stesso della nostra democrazia, l’Aula di Montecitorio, presenti la Vice Presidente della Camera Marta Carfagna, numerosi parlamentari e centinaia di cittadini, soci e amici dell’Associazione.

Il 7 gennaio 2020, alle ore 16, l’ANCRI celebrerà la Giornata Nazionale della Bandiera a Roma, nella sede della Scuola Superiore di Polizia, attraverso un appuntamento di conoscenza e di riflessione che prevede un interessante relazione sull’uso, l’esposizione, la tutela e la conservazione del Tricolore a cura del dott. Enrico Passaro, Capo dell’Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le onorificenze della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Sarà inoltre presentato un videoclip, commissionato dall’ANCRI e destinato a un’ampia divulgazione anche in ambito scolastico, che illustra gli aspetti protocollari dell’esposizione delle Bandiere.

La cerimonia sarà arricchita dalla presenza della Banda Musicale della Polizia di Stato diretta dal Maestro Maurizio Billi, dallo storico Michele D’Andrea e dal tenore Francesco Grollo, che accompagneranno il pubblico in un suggestivo percorso di riscoperta musicale de «Il Canto degli Italiani».

La manifestazione costituisce la prima tappa dell’anno sociale 2020 dell’ANCRI, fondato ancora una volta sulla promozione dei simboli nazionali, un patrimonio ideale inestimabile che gli insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica sono chiamati a testimoniare ogni giorno con impegno, rigore e passione.

Il presidente dell’ANCRI Tommaso Bove e il delegato ai rapporti istituzionali prefetto Francesco Tagliente avevano rivolto un appello a tutte le delegazioni in Italia e all’estero per promuovere momenti pubblici di riflessione per far conoscere l’uso, l’esposizione, la tutela, la conservazione e il decoro del nostro Tricolore. Il 10 gennaio 2020, la Prefettura di Bologna ospiterà un evento tematico su «I simboli della Repubblica nella Costituzione Italiana: l’articolo 12», organizzato dalla locale Sezione dell’ANCRI per trasmettere ai più giovani la bellezza e la profondità dei valori e simboli costituzionali.

Sempre il 10 gennaio, la Sezione ANCRI di Imperia-Sanremo celebrerà la Giornata del Tricolore sul Lungomare di Vallecrosia con la cerimonia dell’alzabandiera. I vessilli saranno issati da un’alunna e un alunno delle scuole medie.