Antitrust: aperto procedimento su società di calcio

1727

Agenpress. L’Antitrust ha avviato nove procedimenti nei confronti di società di calcio di serie A per clausole vessatorie nei contratti di acquisto di abbonamenti e biglietti per le partite.

“Bene. Ottima notizia! Era ora! E’ inaccettabile che i tifosi non vengano rimborsati in caso di chiusura dello stadio o se una partita viene rinviata” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“E’ una cosa che succede per ogni tipo di spettacolo ed evento, non ci capisce perché non avvenga anche nel calcio. E’ un diritto sacrosanto del consumatore pagare solo a condizione di poter assistere all’evento” conclude Dona.