Coronavirus, Adinolfi (M5S): sostenere mondo della cultura con fondo europeo ad hoc

534
Isabella ADINOLFI in the EP in Strasbourg

Agenpress. “Il Movimento 5 Stelle sostiene la proposta di istituire un fondo europeo ad hoc di sostegno immediato per il mondo della cultura. Il futuro di centinaia di migliaia di cittadini europei che lavorano nel mondo della cultura è oggi drammaticamente a rischio.

I settori dell’industria culturale e creativa, che va dalla alla moda ai festival, dai matrimoni ai teatri, e il settore del turismo, ripartiranno solamente fra molte settimane e con grande fatica. Questa pandemia sta colpendo tutti ma in molti la stanno pagando e la pagheranno più di altri. In Italia questi settori danno lavoro a migliaia di persone e, direttamente e indirettamente, equivalgono ad una grande fetta del nostro PIL.

Se non interverremo subito condanneremo milioni di persone alla povertà e mentre nel resto del mondo si stanno mettendo in campo misure senza precedenti, in Europa si discute ancora sul cosa e sul come. Mentre i Paesi membri litigano, le imprese muoiono e con loro parte della nostra economia. Per ogni impresa che fallisce e per ogni cittadino che non riesce ad arrivare alla fine del mese, muore un pezzettino d’Europa.

Questo non dobbiamo dimenticarlo mai”, così l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Isabella Adinolfi durante l’audizione nella Commissione Cultura del Parlamento europeo con i Commissari europei Gabriel e Breton.