Fase 2, Bergamini (Fi): “Comuni a rischio default. Su tasse locali è saga dell’assurdo”

550

Agenpress. “Al default che rischia di travolgere un comune su 10 entro la fine dell’estate, il governo risponde con un labirinto di tasse locali che sembra la trama di un giallo.  Per l’Imu si prevedono regole diverse per ogni comune. A fantasia. Dei fondi per gli sconti sulla Tari si è persa traccia. Mistero. Così come per le esenzioni sulla Tosap per marzo e aprile. Altro mistero.

Ma è sulla tassa di soggiorno che il governo dà il meglio di sé, non solo ingarbugliando la formulazione dell’imposta, ma costringendo i comuni a riscrivere i regolamenti necessari. E infine, a fronte del blocco del turismo che ha di fatto azzerato il gettito dell’imposta e, quindi, della richiesta delle amministrazioni di uno stanziamento di almeno 400 mln di indennizzo per i mancati incassi, il governo risponde con appena 100 milioni. Un cerotto per fermare un’emorragia. Chissà cosa ci aspetta nel prossimo capitolo della saga dell’assurdo”.

Lo scrive in un post su Facebook Deborah Bergamini, deputata di Forza Italia.