2 Giugno, Fapi: “Mattarella esprime parole di saggezza, PMI pronte ad offrire contributo per la crescita”

535

Agenpress.  “Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ancora una volta, esprime parole di saggezza verso il Paese e le imprese in questo momento di grande difficoltà economica e sociale. Ha ragione a paventare il rischio di infiltrazione criminale tra gli operatori economici che dobbiamo evitare con un forte intervento dello Stato, in particolare nel Mezzogiorno”.

Lo dichiara il presidente della Federazione Italiana Piccole Imprese, Gino Sciotto, commentando le parole del presidente della Repubblica in occasione della Festa della Repubblica.

“Artigiani, commercianti e piccoli imprenditori – aggiunge Sciotto – sono convinti di poter offrire il loro contributo per la ripresa della produttività e dell’occupazione, ma Governo e Parlamento si dimostrino meno litigiosi e più operosi verso la nazione, interpredando davvero le parole del Capo dello Stato che rivolge un nuovo appello, prezioso ed attuale, ad un doveroso spirito di coesione e responsabilità”.

“Cogliamo l’occasione per rilanciare la sfida della crescita e dello sviluppo, in un rinnovato clima di solidarietà e fiducia tra tutti i protagonisti della vita economica, istituzionale e sociale della Repubblica”, conclude Sciotto.