Tridico. Mulé (FI), Conte non ne sa nulla? Due ministri hanno firmato aumento stipendio

621
Giorgio Mulé, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato

AgenPress –  “Il premier dice di non saperne nulla eppure due ministri di prima fila hanno firmato l’aumento dello stipendio di Pasquale Tridico, gli amici 5Stelle del presidente dell’Inps hanno alzato a sua difesa il muro dell’ipocrisia dal quale sparano palle intrise di fesserie perché lo stipendio è stato raddoppiato cosi come sono stati deliberati gli arretrati da aprile”.

Lo dichiara Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.

“Tutto questo appartiene alla solita logica grillina, si predica male e si razzola ancora peggio avidi di poltrone e denari, fanno la morale agli altri e tradiscono ogni principio essendo la peggior rappresentazione della “casta”. Quanto accaduto in queste ore all’Inps è semplicemente inaccettabile, non ci sono giustificazioni e scaricabarile che tengano, solo le dimissioni di Tridico possono essere accolte”.