Rc auto: Ivass, nel III trim. 2020 -5%. Unione Naz. Consumatori: calo vergognoso!

Il lockdown avrebbe dovuto far precipitare il prezzo dell'rc auto. Gli italiani, infatti, sono rimasti fermi dal 10 marzo al 17 maggio per ben 69 giorni

84

AgenPress. Nel terzo trimestre del 2020, il prezzo effettivo della polizza r.c. auto è stato in media di 389 euro, in riduzione di poco più del 5% (20 euro) su base annua.

“Un calo vergognoso!” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Il lockdown avrebbe dovuto far precipitare il prezzo dell’rc auto. Gli italiani, infatti, sono rimasti fermi dal 10 marzo al 17 maggio per ben 69 giorni, cosa che avrebbe già dovuto far calare il premio del 18,9%, 77 euro a polizza considerando il prezzo della polizza reso noto oggi” prosegue Dona.

“Nel quarto trimestre ci dovrebbe essere poi una riduzione ulteriore, visto che dal 6 novembre sono ricominciati i divieti, anche se differenziati a seconda del colore della regione. Meno male che l’Ivass ha aperto in ottobre un’indagine conoscitiva sul mancato calo dei premi rc auto” conclude Dona.