Bioparco di Roma. Giornata internazionale della giraffa

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress. Il Bioparco di Roma aderisce alla Giornata internazionale della giraffa (che cade ogni anno il 21 giugno) domenica 18 giugno 2023 con la giornata evento ‘Sua altezza la giraffa’.

Dalle 11.30 alle 17.30, presso la casa delle giraffe, le famiglie potranno partecipare ad attività ludico didattiche incentrate sul mammifero più alto del pianeta. Con il coinvolgente gioco ‘la giraffa in numeri’ sarà possibile conoscere i numeri della giraffa come l’altezza, quanto è lunga la sua lingua o quanto pesa il cuore. ‘Un collo lungo lungo’ è il titolo dell’attività per scoprire, in compagnia di esperti naturalisti, tante curiosità sugli straordinari adattamenti della giraffa, tra cui il collo, lungo due metri e le vertebre necessarie per sorreggerlo. L’attività ‘Tanti manti, una sola specie’, dedicata ai bambini piccoli, verterà sulle funzioni del mantello della giraffa e sulle sue colorazioni. Nel gioco a squadre ‘Questione di altezza’, due gruppi, “gazzelle” contro “giraffe”, si sfideranno per conquistare le foglie dell’albero di acacia, evidenziando che la lotta alla sopravvivenza passa attraverso gli adattamenti delle specie al loro ambiente.

Le tre giraffe ospitate nel parco (le due femmine Dalia e Acacia e il maschio Magoma) appartengono ad una delle nove sottospecie esistenti, la giraffa reticolata, sono al Bioparco in virtù dello scambio fra strutture zoologiche coordinato dall’EAZA, l’Associazione Europea degli Zoo e degli Acquari, di cui il Bioparco è membro e sono inserite nel programma per la gestione delle specie in ambiente controllato EEP (EAZA Ex situ Programme). La giraffa reticolata è considerata “Endangered” nella lista rossa della IUCN e la popolazione è in declino.

È possibile adottare le giraffe del Bioparco su: https://www.bioparco.it/adozioni/adotta-una-giraffa/.

L’evento è inserito nell’ambito della giornata internazionale della giraffa indetta dal Giraffe Conservation Fund ed è finalizzata sensibilizzare i cittadini nei confronti della specie e sulle cause che stanno comportando la riduzione numerica di molte popolazioni in natura.

Credit foto: Massimiliano Di Giovanni – archivio Bioparco

 

- Advertisement -

Potrebbe Interessarti

- Advertisement -

Ultime Notizie

- Advertisement -