Home Estero Australia. Ritrovata la piccola Cleo. Era scomparsa da un campeggio ad ottobre....

Australia. Ritrovata la piccola Cleo. Era scomparsa da un campeggio ad ottobre. Arrestato un uomo

0
80

AgenPress – La bambina scomparsa da un campeggio australiano è stata trovata “viva e vegeta” a casa di un sospetto maschio che è stato preso in custodia.

Cleo Smith, 4 anni, è stata scoperta in una casa a Carnarvon mercoledì mattina presto, dopo che la polizia si era fatta strada nella casa chiusa a chiave e l’ha trovata in una delle sue stanze.

“Uno degli agenti l’ha presa tra le braccia e le ha chiesto: ‘Come ti chiami?'”, ha detto ai giornalisti il ​​vice commissario Col Blanch, secondo l’outlet. “Ha detto: ‘Mi chiamo Cleo.'”

La scomparsa di Smith dal vicino campeggio Blowholes il 16 ottobre ha portato una task force di oltre 100 agenti a perlustrare l’area alla ricerca.

Sua madre ha visto Cleo per l’ultima volta quella mattina presto, quando si è svegliata chiedendo dell’acqua. Cinque ore dopo, lei e il suo sacco a pelo erano scomparsi dalla tenda della famiglia.

Gli agenti hanno fatto irruzione nell’edificio durante la notte e hanno arrestato un uomo di 36 anni che, secondo quanto ha spiegato la polizia, non avrebbe alcun legame con la famiglia della piccola. Cleo ha raggiunto i suoi genitori poco dopo. “La nostra famiglia è di nuovo completa”, ha detto sua madre Ellie in un messaggio che accompagna una foto di sua figlia pubblicata su Instagram. Per due settimane, le ricerche per trovare Cleo sono continuate in tutto il Paese.

La polizia, al momento, non ha fornito dettagli sulle circostanze esatte della scomparsa di Cleo o su come è stata trovata. “Avevamo seguito molti indizi e siamo arrivati a una casa privata”, ha detto il commissario Chris Dawson. La polizia il mese scorso aveva offerto una taglia di un milione di dollari australiani (750mila dollari Usa) per qualsiasi informazione che potesse aiutare a localizzare la bambina.