Dati Covid in tempo Reale

All countries
179,349,385
Confermati
Updated on 21 June 2021 14:26
All countries
162,193,846
Ricoverati
Updated on 21 June 2021 14:26
All countries
3,883,882
Morti
Updated on 21 June 2021 14:26

Cina. Altri 10 minatori morti, uno ancora disperso. Ieri salvati in 11

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress –  I soccorritori hanno recuperato i corpi di 10 minatori intrappolati sottoterra in seguito all’esplosione di una miniera d’oro nella provincia di Shandong, nella Cina orientale.

Un totale di 22 minatori sono rimasti intrappolati sottoterra a causa dell’esplosione della miniera il 10 gennaio a Qixia, sotto la città di Yantai. Undici minatori sono stati salvati domenica dopo essere rimasti intrappolati per due settimane e uno rimane disperso, secondo una conferenza stampa di lunedì.

“Non smetteremo di cercare il minatore scomparso”, ha detto Chen Fei, sindaco di Yantai, aggiungendo che il lavoro di soccorso è estremamente difficile in quanto l’acqua sotterranea è molto profonda.

L’esplosione è avvenuta intorno alle 13:15 del 10 gennaio, accompagnata da fumo denso e forti tremori. Intorno alle 14:45, una seconda esplosione è stata udita nel pozzo che ha causato gravi danni alle strutture sotterranee e maggiori difficoltà per i lavori di sgombero, secondo Chen Yumin, che guida la squadra di soccorso.

“I corpi di nove minatori sono stati recuperati da circa 420 metri a 500 metri sotto terra, indicando che sono stati uccisi dalla seconda esplosione mentre cercavano di scappare dopo la prima esplosione”, ha detto Chen. La decima vittima è stata trovata in un luogo diverso.

Gli 11 minatori salvati stanno ricevendo cure mediche adeguate e sono in corso test del DNA per confermare l’identità del defunto, secondo Chen.

Altre News

Articoli Correlati