Dati Covid in tempo Reale

All countries
264,331,164
Confermati
Updated on 2 December 2021 22:08
All countries
236,639,159
Ricoverati
Updated on 2 December 2021 22:08
All countries
5,248,051
Morti
Updated on 2 December 2021 22:08

Coronavirus. Il Missouri fa causa alla Cina. Ha negato, ingannato e causato una pandemia

- Advertisement -

Agenpress – Il Missouri sta citando in giudizio il governo cinese e altre importanti istituzioni per il ruolo che hanno svolto nella pandemia di coronavirus e gli effetti che ha avuto sullo stato, accusando il paese di nascondere informazioni, mettere a tacere gli informatori e fare poco per fermare la diffusione di la malattia.

Ad annunciarlo il procuratore generale del Missouri Eric Schmitt .

Almeno 6.105 persone sono state contagiate nel Missouri e almeno 229 sono morte, secondo i numeri della Johns Hopkins University.
Schmitt, nel suo ruolo ufficiale di procuratore generale del Missouri, ha intentato la causa civile presso il tribunale federale nel distretto orientale del Missouri.
La causa, la prima nel suo genere, afferma che “le autorità cinesi hanno ingannato la gente, hanno soppresso le informazioni cruciali, arrestato gli informatori, negato la trasmissione da uomo a uomo di fronte a prove crescenti, distrutto la ricerca medica critica, permesso a milioni di persone di essere esposte al virus, e persino accumulato dispositivi di protezione individuale, causando così una pandemia globale che non era necessaria e prevenibile “.
Esperti legali hanno affermato che la causa deve affrontare una dura battaglia perché la Cina è protetta dall’immunità sovrana. 
Secondo il governatore nonostante la comunità medica cinese avesse indicazioni sulla trasmissione del virus da uomo a uomo, non ha informato l’Organizzazione Mondiale della Sanità. 
Sostiene inoltre che i leader cinesi hanno fatto ben poco per frenare la diffusione del virus, consentendo ancora a migliaia di persone di viaggiare da e verso Wuhan.
“A metà gennaio, verso il 16 gennaio o intorno a loro, pur sapendo i rischi di farlo, i leader di Wuhan hanno ospitato una cena  per 40.000 residenti, aumentando la potenziale diffusione del virus”, afferma. “Gli imputati hanno permesso questi enormi raduni pubblici e il massiccio esodo da Wuhan nonostante conoscessero i rischi di COVID-19, incluso il rischio di trasmissione da uomo a uomo”.
Nella citazione si delinea inoltre il modo in cui i funzionari inizialmente hanno represso i professionisti medici che hanno pubblicato informazioni sul virus, tra cui il dottor Li Wenliang, che è stato accusato di diffamazione da parte della polizia di Wuhan dopo aver condiviso le informazioni su una nuova malattia con il suo gruppo di ex studenti di medicina. Wenliang morì in seguito per il virus.
Lo stato sostiene inoltre che la Cina ha accumulato DPI pur nascondendo l’epidemia e che le piccole quantità che hanno rilasciato sono state “difettose”.
L’atteggiamento cinese ha causato un enorme tributo sulla vita umana e sulla salute e portato a “enormi” perturbazioni economiche in tutto il mondo.
“Prima della pandemia, il Missouri aveva uno dei suoi tassi di disoccupazione più bassi dell’ultimo decennio, ma per informazione e convinzioni, il tasso di disoccupazione del Missouri è ora il più alto che è stato dalla Grande Depressione”, afferma il governatore.  “Rispondere alla pandemia ha richiesto la chiusura delle attività commerciali, l’interruzione della produzione e degli scambi ordinari e lo spostamento dei lavoratori”.
- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati