Coronavirus. Merkel, “Mes ha linee di credito precauzionali con condizionalità minime”

- Advertisement -

Agenpress –  “L’Europa si trova davanti alla più grande prova dalla sua nascita”. Lo ha detto la cancelliera Angela Merkel a Berlino in conferenza stampa. “Una grande prova per la salute, tutti i membri sono colpiti. Uno shock simmetrico, come si dice in gergo tecnico”, ha sottolineato. “È interesse di tutti e della Germania che l’Europa ne esca forte”.

“La Germania sta bene soltanto se l’Europa sta bene”. Lo ha detto Angela Merkel a Berlino in conferenza stampa. Quindi serve più Europa, “un’Europa forte e ben funzionante in tutte le sue parti e in tutti i suoi membri”, ha sottolineato.

- Advertisement -

Nel Mes ci sono “linee di credito precauzionali che sono legate a condizionalità minime”,  ha detto ancora  spiegando in conferenza stampa quali siano i tre elementi al momento in discussione sul tavolo dell’eurogruppo, che ha ricevuto dal Consiglio europeo il mandato di fare delle proposte.

“Questo permette di creare sicurezza per tutti”, ha affermato Merkel, a proposito del Mes, definito “strumento di crisi”. La cancelliera ha poi citato la possibilità di ricorrere nei trattati al titolo dedicato alle calamità naturali – la pandemia è un caso analogo, ha affermato – e la proposta “Sure” fatta dalla Commissione europea.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati