Dati Covid in tempo Reale

All countries
199,159,224
Confermati
Updated on 2 August 2021 12:01
All countries
178,018,381
Ricoverati
Updated on 2 August 2021 12:01
All countries
4,243,668
Morti
Updated on 2 August 2021 12:01

Covid. Negli Usa 32mln di casi, 569.361 decessi. Tra i “paesi da evitare” anche l’Italia

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – Gli Stati Uniti hanno quasi raggiunto 32 milioni di casi confermati di covid (31.859.044), mentre il numero dei morti è salito a quota 569.361. La California è lo stato più colpito dalla pandemia con 61.175 morti, seguita da New York (51.732), Texas (49.748), Florida (34.616), Pennsylvania (25.819), New Jersey (25.271) e Illinois (24.018). Altri stati con un gran numero di morti sono Georgia (19.829), Ohio (19.033), Michigan (18.130), Massachusetts (17.498) e Arizona (17.199).

Il bilancio provvisorio delle vittime supera di gran lunga il limite inferiore delle stime iniziali della Casa Bianca, che nel migliore dei casi prevedeva tra 100.000 e 240.000 morti a causa della pandemia .Per quanto riguarda i vaccini, circa 134,4 milioni di persone (40,5% della popolazione) hanno ricevuto almeno una dose, di cui 87,6 milioni (26,4%) sono già completamente inoculate, secondo i Centers for Disease Control and  Prevention (CDC).

Nel frattempo le autorità statunitensi hanno aggiornato l’elenco dei “paesi da evitare”, includendo anche l’Italia. Passano al livello 4 “Do not Travel” anche Gb, Francia e Germania. Prima del nuovo aggiornamento, riporta l’agenzia Reuters, soltanto 34 paesi rientravano nell’elenco, mentre ora sono ben 150 su circa 200 paesi considerati dal sito. Fra i paesi aggiunti ora al livello 4 c’è l’Italia, appunto, rispetto alla quale l’advisory menziona esplicitamente il rischio legato al Covid19, precisando che i viaggiatori diretti in Italia dovrebbero anche “prendere precauzioni aggiuntive a causa del terrorismo”. Raccomandazioni analoghe riguardano la Gran Bretagna, la Germania e il Belgio, mentre nel caso di Francia e Spagna al Covid e al terrorismo si aggiunge anche il rischio di “disordini”.

Altre News

Articoli Correlati