Di Battista. Entrare al governo è stato un suicidio. Draghi vuole andare via, Di Maio è attaccato alla poltrona

- Advertisement -

AgenPress – “Entrare nel governo Draghi è stato un suicidio. Lo dissi subito a tutti!”. Lo scrive su Twitter Alessandro Di Battista, pubblicando un suo video.

“Vi rendete conto che avrete i ministri di Forza Italia di fianco, che le due persone, Renzi e Salvini, che hanno fatto cadere i due governi precedenti, saranno di nuovo vostri alleati di governo. Ma vi rendete conto? – dice l’ex M5s nel video -. Io non ho parole delle stronz… totali che sono riusciti a fare questi pseudodirigenti nell’ultimo anno e mezzo, e stanno pagando loro le conseguenze. Dovrebbero per una volta chiedere scusa, non a me. Mi hanno trattato come quello che parla da fuori, facile parlare da fuori… Forse da fuori non si hanno i conflitti di interesse legati a poltrone e stipendi e si ha un po’ più di lucidità”.

- Advertisement -

Draghi se ne vuole andare e Di Maio è attaccato alla poltrona. Questa è la verità!

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati