Dati Covid in tempo Reale

All countries
263,733,739
Confermati
Updated on 2 December 2021 03:07
All countries
236,274,097
Ricoverati
Updated on 2 December 2021 03:07
All countries
5,241,859
Morti
Updated on 2 December 2021 03:07

Fiammetta Modena (FI): Reddito di cittadinanza “Misura fallimentare, dare risorse a Comuni in difficoltà”

- Advertisement -

AgenPress. “Sulla questione del reddito di cittadinanza ci siamo scagliati tante volte perché è stata una misura fallimentare: ci sono state molte persone che hanno preso il reddito senza averne diritto ma il fallimento più grande è stato quello dei navigator, che si sono trasformati in persone che a loro volta avevano necessità di trovare lavoro, più che aiutare le persone che percepivano il reddito a individuare una collocazione”.

Lo afferma la senatrice di Forza Italia, e membro della commissione giustizia di Palazzo Madama,  Fiammetta MODENAMODENA ricorda il rifinanziamento del reddito (200 milioni per arrivare alla fine dell’anno) e la discussione per l’impiego del tesoretto da 1 miliardo generato dalla revisione del sussidio.

- Advertisement -

“Si potrebbe vedere la questione in modo semplicistico, con uno scontro tra centrodestra e 5 stelle e in parte il Pd, ma il punto vero di equilibrio l’ha trovato il premier, che non è contrario a individuare strumenti per aiutare le persone in difficoltà economiche, ma non vuole lo sperpero di denaro”, sottolinea la senatrice di Forza Italia.

“La discussione ora si è trasferita su come andare a utilizzare i fondi del taglio al reddito: da un lato c’è il centrodestra che preme sul riutilizzo per il taglio del cuneo fiscale o la riduzione dell’Irpef, dall’altro il Pd vorrebbe finanziare degli ammortizzatori sociali”, prosegue MODENA spiegando che “sono stati soprattutto i comuni, che aiutano le persone direttamente, a essersi trovati in grande difficoltà perché i fondi destinati al Fondo per la povertà sono stati di fatto dirottati sul reddito”.

“La povertà purtroppo non è stata abolita e vanno ridati ai comuni le risorse che consentano loro di intervenire nei casi di grave disagio sociale e utilizzando anche una parte dei soldi risparmiati per il supporto al taglio delle tasse, dell’Irpef o del cuneo fiscale”, conclude MODENA.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati