Dati Covid in tempo Reale

All countries
260,820,796
Confermati
Updated on 26 November 2021 22:58
All countries
233,847,702
Ricoverati
Updated on 26 November 2021 22:58
All countries
5,205,398
Morti
Updated on 26 November 2021 22:58

Frosinone. Indagato per omicidio il tabaccaio che ha ucciso un ladro. “Ho temuto per la mia vita e quella di mio figlio”

- Advertisement -

AgenPress – E’ indagato per omicidio Sandro Fiorelli il tabaccaio che ieri sera ha sparato e ucciso con un colpo di fucile un ladro sorpreso in casa a Santopadre, in provincia di Frosinone. Lo si apprende da fonti investigative.

A quanto ricostruito finora dai carabinieri, che indagano sulla vicenda, l’uomo avrebbe sparato due colpi con un fucile da caccia regolarmente detenuto dopo che il ladro gli ha puntato una pistola, poi risultata una replica.

- Advertisement -

Un colpo ha centrato Mirel Joaca Bine, è un uomo di 39 anni di cittadinanza romena. I suoi tre complici sono riusciti a scappare.

Il tabaccaio, che ieri sera era rientrato a casa con il figlio, sembra che recentemente aveva subito un grosso furto nella sua tabaccheria.

La dinamica dei fatti è ancora da confermare, ma l’ipotesi più probabile è quella del tentativo di furto finito in tragedia. 

- Advertisement -

“Quando sono entrato in casa ho sentito dei rumori. Ho capito che c’era qualcuno al piano superiore e allora ho preso il fucile perché mi sono spaventato”, ha raccontato Fiorelli al Corriere della Sera. Il tabaccaio, nella sua ricostruzione, ha affermato di aver visto l’uomo che “impugnava una pistola. Me l’ha puntata contro e a quel punto ho sparato – ha detto agli inquirenti -. Ho temuto per la mia vita e per quella di mio figlio”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati