Gas. Dalla Russia riceviamo meno della metà rispetto all’Algeria

- Advertisement -

AgenPress –  I flussi di gas dall’Algeria sono più che doppi oggi rispetto a quelli in arrivo dalla Russia, battuta anche dal Nord Europa.

E’ quanto emerge dalle previsioni di Snam sui flussi di gas destinati all’Italia. Dei 234,31 milioni previsti per oggi 31,23 milioni arrivano dalla Russia via Tarvisio (Gorizia), 66,07 milioni dall’Algeria via Mazara del Vallo (Trapani) e 52,6 milioni dal Nord Europa (principalmente Norvegia) attraverso il valico di Passo Gries (Verbania). Sono 29,8 i milioni di metri cubi provenienti dall’Azerbaijan tramite il Tap a Melendugno (Lecce), mentre l’apporto della Libia da Gela (Caltanissetta) l’apporto è limitato a 5,19 milioni di metri cubi.

- Advertisement -

La produzione nazionale di gas metano si attesta oggi a 8,61 milioni di metri cubi, mentre l’apporto dei rigassificatori è di 27,06 milioni di metri cubi per Cavarzere (Rovigo), 14,66 milioni per Livorno e 7,59 milioni per Panigaglia (La Spezia). Dei flussi in arrivo, 135,51 milioni sono i consumi previsti, 89,69 milioni gli stoccaggi e 17,22 milioni le esportazioni e i conferimenti ad altre reti.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati