Dati Covid in tempo Reale

All countries
265,714,100
Confermati
Updated on 5 December 2021 07:12
All countries
237,647,112
Ricoverati
Updated on 5 December 2021 07:12
All countries
5,264,413
Morti
Updated on 5 December 2021 07:12

Imprese. Istat, in 2019 valore aggiunto sale a 826mld. In crescita del 2,4% sul 2018

- Advertisement -

AgenPress – Nel 2019 le imprese industriali e dei servizi sono 4,2 milioni e generano un valore aggiunto di 826 miliardi, in crescita del 2,4% sul 2018 (+1,8% nell’industria in senso stretto, +2,4% nei servizi e +5,8% nelle costruzioni).

Oltre la metà del valore aggiunto (56,6%) proviene dai gruppi di impresa. In tali imprese il valore aggiunto per addetto è di oltre 78mila euro contro i quasi 33mila delle imprese indipendenti.

- Advertisement -

La produttività media è lievemente più elevata nei gruppi multinazionali con vertice residente all’estero (95mila euro per addetto) rispetto a quelli con vertice in Italia (94mila euro), e molto inferiore in quelli domestici (57mila euro).

Per il sesto anno consecutivo il valore aggiunto aumenta rispetto all’anno precedente (+2,4%) ma il suo ritmo di crescita rallenta (+3,4% nel 2018, +3,9% nel 2017, +4,8% nel 2016), evidenzia l’Istat, precisando che il margine operativo lordo segna nel 2019 un aumento dell’1,8%, inferiore a quello del valore aggiunto, il fatturato cresce dello 0,8%, il costo del lavoro del 2,9%.

In particolare, l’incidenza dell’industria in senso stretto cresce sul totale dell’economia di 0,8 punti percentuali in termini di addetti, diminuisce di 0,1 punti per il fatturato e cresce di 1,8 punti per il valore aggiunto.

- Advertisement -

Le imprese organizzate in gruppi hanno un impatto significativo sul sistema produttivo: generano il 63,3% del fatturato totale (+1,7% sull’anno precedente) e il 56,6% del valore aggiunto (+3,7%).

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati