Dati Covid in tempo Reale

All countries
265,714,100
Confermati
Updated on 5 December 2021 07:12
All countries
237,647,112
Ricoverati
Updated on 5 December 2021 07:12
All countries
5,264,413
Morti
Updated on 5 December 2021 07:12

India. Il fiume sacro coperto da una schiuma tossica composta di acque reflue e rifiuti industriali

- Advertisement -

AgenPress – Mercoledì uno strato di schiuma tossica ha ricoperto parti di un fiume sacro vicino alla capitale dell’India, mentre gli indù si sono radunati sulle sue rive per celebrare una festa religiosa e alcuni devoti si sono bagnati nelle acque.

La schiuma bianca, una miscela di acque reflue e rifiuti industriali, si è formata nell’ultima settimana in sezioni del fiume Yamuna – un affluente del sacro fiume Gange – che scorre a circa 855 miglia (1.376 chilometri) a sud dell’Himalaya attraverso diversi stati .
La schiuma pungente contiene alti livelli di ammoniaca e fosfati, che possono causare problemi respiratori e cutanei, secondo gli esperti.  
Il suo arrivo ha coinciso con Chhath Puja, un festival dedicato al dio del sole Lord Surya. All’inizio di questa settimana, alcuni indù sono stati visti guadare la schiuma tossica per fare il bagno e pregare nel fiume.
La devota Gunjan Devi ha detto martedì che non aveva altra scelta che fare il bagno nelle acque inquinate.
“L’acqua è estremamente sporca, ma non abbiamo molte opzioni”, ha detto, secondo quanto riportato da Reuters. “Fare il bagno in un corpo idrico è un rituale, quindi siamo venuti qui per fare il bagno”.
Secondo il Press Trust of India, 15 barche sono state schierate dal governo per rimuovere la schiuma, ma gli esperti temono che abbia già causato danni significativi.
“Il fiume nel tratto di Delhi è un fiume ecologicamente morto”, ha affermato Bhim Singh Rawat, del South Asia Network on Dams, Rivers and People (SANDRP). “Non ha pesci o uccelli d’acqua dolce. È così da anni ormai.”
Per decenni, sezioni della Yamuna sono state afflitte dallo scarico di sostanze chimiche tossiche e acque reflue non trattate. In diverse sezioni, il fiume appare scuro e fangoso, mentre i rifiuti di plastica rivestono le sue sponde.
Il fiume è più inquinato nelle aree circostanti Delhi, a causa della densa popolazione della città e degli alti livelli di rifiuti. Solo il 2% della lunghezza del fiume scorre attraverso la capitale, ma Delhi contribuisce per circa il 76% al carico totale di inquinamento del fiume, secondo un comitato di monitoraggio del governo.
- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati